FARE PUBBLICITÀ SU INSTAGRAM: GUIDA PER PRINCIPIANTI

Copertura? Impression? Like?

La prima cosa che dovresti fare quando apri un account Instagram per promuovere la tua attività online è passare ad un account aziendale.

Avere un profilo aziendale è fondamentale se vuoi monitorare in tempo reale le prestazioni delle tue storie e dei tuoi post, per migliorare ed ottimizzare la tua strategia su Instagram.

Inoltre, potrai aggiungere informazioni relative alla tua azienda, ad esempio gli orari di apertura, il luogo e il numero di telefono.

Per passare ad un profilo aziendale ti basterà accedere al tuo account direttamente dall'app ed andare nelle impostazioni.

Fatto?

Bene!

Da ora in poi, quando pubblicherai qualcosa su Instagram, potrai vedere se i tuoi post e le tue stories stanno raggiungendo abbastanza persone.

Tuttavia, la creazione di contenuti potrebbe non bastare per raggiungere i tuoi obiettivi: ciò che ti serve è l'advertising.

Ecco un paio di cose che dovresti sapere sulle Instagram Ads.

1. INSERIRE IL LINK IN UN POST SPONSORIZZATO

Per parecchio tempo, il grosso problema del marketing su Instagram è stato portare gli utenti da un post dalla tua pagina al tuo sito web, poiché la piattaforma non permette di inserire link cliccabili nei post pubblicati normalmente

L’unica alternativa era inserire il link del prodotto nella bio, col grosso limite di doverlo aggiornare ogni qualvolta venisse lanciato un nuovo prodotto.

ATTENZIONE: il link in bio è fondamentale per consentire ad un utente di collegarsi direttamente al tuo sito, e trasformare i follower in potenziali clienti che acquistano i tuoi prodotti.

Il vero problema è che puoi inserirne solamente uno.

Nonostante questo, Instagram ha sempre avuto un impatto enorme sia per il traffico che per le vendite per moltissime aziende.

Come rimediare a questo problema?

Esiste una soluzione: ADVERTISING!

Con i post sponsorizzati puoi aggiungere link al tuo sito, inserire una call to action in un apposito box che invoglierà gli utenti a cliccare, collegandosi direttamente alla pagina del tuo prodotto, dove potranno completare l'acquisto.

 

2. SCEGLIERE LE PERSONE DA RAGGIUNGERE

Con l'advertising sui social puoi fare in modo che le tue inserzioni raggiungano esattamente il pubblico che desideri usando le opzioni di targetizzazione precise.

Luogo

Scegli a quali utenti mostrare le tue promozioni selezionando determinati paesi, città o luoghi specifici.

Dati demografici

Restringi il pubblico in base a informazioni quali età, genere e lingue.

Interessi

Raggiungi le persone in base ai loro interessi, ad esempio le app che usano, le inserzioni su cui cliccano e gli account che seguono.

Comportamenti

Definisci il tuo pubblico in base alle attività che esegue all'interno e all'esterno di Instagram e Facebook.

Pubblico personalizzato

Pubblica le inserzioni mostrandole ai clienti che conosci già in base ai loro indirizzi e-mail o numeri di telefono.

Pubblico simile

Trova nuove persone simili ai tuoi clienti esistenti.

Ricordati che non devi arrivare a tutti, ma solo alle persone che potrebbero trasformarsi in tuoi clienti!
Come fare?
Prima di tutto, dovresti analizzare il tuo target audience e strutturare la tua strategia di social media marketing per acquisire clienti.

3. NON É TUTTO ORO QUEL CHE LUCCICA

Ebbene, sì.

Potrebbe sembrare un lavoro facile quello di promuovere la propria azienda su Instagram.

Come dici? 

Per sponsorizzare basta cliccare sul bottone "promuovi"?

Non funziona proprio così...

Tranquillo, il team di Real Loud è qua apposta. 

Possiamo aiutarti?

 

 

 

 

 

Lascia un commento